Carnage

Carnage si ispira al mito di Niobe, che vantava con superbia di essere più feconda di Leto, madre di Apollo e Artemide. Leto allora incaricò i figli di punirla con lo sterminio della prole. Niobe pianse amaramente e pregò Zeus di trasformarla in pietra, per poter piangere in eterno.

Lo spettacolo mette in scena un viaggio doloroso, uno scontro tra sentimenti umani e divini. Gesto, azione, emozione si sviluppano e cristallizzano poi in un’immagine drammaticamente ferma all’attimo dopo il massacro.

La contaminazione degli stili classico, neoclassico e contemporaneo – propria della linea espressiva della compagnia – trova qui massima espressione. La coreografia, i costumi e le figure assumono una loro ineluttabile dimensione atemporale che, fondendosi perfettamente con i marmi della sala, trascende  e supera il tempo.

 

Personaggi                  Interpreti

Niobe                         Giulia Barnini

Apollo                        Marius Chiratcu

Artemide                   Luca Arno 

Furie                         Giulia Giorgi – Camilla Antichi – Sara Costoli - Lucrezia Signorini

Figli di Niobe            Ginevra Gestri – Ginevra Falorni – Sofia Ammannati – Rebecca Signorini – Viola Mazzuoli -

                                 Valentina Carboncini

Coreografia              Katia Mancini

Regia                       Claudio Cinelli

Direttrice di produzione  Nicoletta Maria Loisi

Foto                         Francesco Dall’Olmo

Condividi

Informazioni

Sala della Niobe (42)

Dalle 19.00 alle 21.00