Oreb - Sax solo con riverbero per preghiere/meditazioni sul tema della Maestà divina nelle pale d’altare medievali.

Oreb è un altro nome per indicare il monte Sinai, luogo in cui Mosè ebbe le ripetute teofanie ed un dialogo che si farà materia incandescente per tutta l’umanità nelle Dieci Parole. Ma Oreb è anche il monte verso il quale il profeta Elia s’incammina alla ricerca della purificazione percorrendo il deserto e dove la voce silenziosa dell’Eterno si manifesta. Il Signore non era nel vento, nel terremoto o nel fuoco, bensì nel “sussurro di una brezza leggera”, appena percepibile all’udito. È questa qualità del silenzio che esprime il sax solo di Dimitri Grechi Espinosa: uno spazio silenzioso che occorre creare dentro di sé prima di parlare con l’Altro/gli altri. Attraverso echi e riverberi acustici, le sue preghiere sonore contribuiscono a riportare la musica alla sua originaria funzione di “dialogo” con il Sacro, nel quale superare differenze religiose e culturali per incontrare se stessi e gli altri nella conoscenza dell’Unità che lega l’intero ordine cosmico

Condividi

Informazioni

Uffizi, Sala delle Maestà ( n.2 )

Ingresso con il biglietto degli Uffizi

19.00-21.00