Le categorie che hanno diritto al biglietto gratuito e ridotto

Ingresso a tariffa ridotta

Costo di ingresso ridotto del 50% sul biglietto intero.

Cittadini italiani, Unione Europea, Norvegia, Islanda, Svizzera, Liechtenstein tra 18 e 26 anni

Necessario esibire un documento di identità valido.

 

Ingresso gratuito

Prima domenica del mese

Per accedere è necessario recarsi alla biglietteria ed ottenere il biglietto. Non è possibile prenotare l’ingresso.

Minori 18 anni

Necessario esibire un documento di identità valido. I minori di anni 12 devono essere accompagnati da un adulto.

Portatori di handicap

Accesso prioritario gratuito per sé e per un accompagnatore, qualora questo sia previsto nel certificato di disabilità. 

Guide turistiche e interpreti turistici

Nell’esercizio della propria attività professionale, necessario esibire una valida licenza rilasciata dalla competente autorità.

Studenti e docenti università

Accademie di Belle Arti, corsi di Laurea, Laurea Specialistica, perfezionamento post-universitario e Dottorati di ricerca delle seguenti Facoltà: Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione o Lettere e Filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Corsi in Italia, Unione Europea, Norvegia, Islanda, Svizzera, Liechtenstein.

  • Studenti: necessario esibire il libretto universitario, o certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso. 
  • Docenti: necessario esibire idoneo documento.

Gruppi di studenti delle scuole italiane e Unione Europea

Accompagnati dai loro insegnanti nel contingente stabilito dal capo dell’istituto. La prenotazione è obbligatoria ed esclusivamente telefonica.

Insegnanti scuole pubbliche e paritarie italiane

Con contratto a tempo determinato o indeterminato, presentando in biglietteria idonea documentazione rilasciata dal MIUR di stato di servizio, accompagnata da un documento d'identità valido. 

Giornalisti 

  • Italiani ed Unione Europea, in regola con il pagamento delle quote associative dell’anno in corso, mediante esibizione di idoneo documento.
  • Extracomunitari iscritti all’ordine dei giornalisti italiano.

Studiosi e ricercatori

Con esigenze attestate da istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, da organi del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, previa autorizzazione del Direttore delle Gallerie degli Uffizi e per periodi determinati. 

Personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo

Membri International Council of Museums (ICOM)

 

Note legali

Le informazioni di queste pagine sono basate sul Decreto Ministeriale 507/1997 aggiornato al Decreto Ministeriale 111/2016.

Per essere aggiornati in tempo reale su eventuali modifiche o aggiornamenti circa i regimi di gratuità e di agevolazione per l'ingresso ai musei si prega di consultare la pagina avvisi del sito del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo.