Uso di immagini di opere

Informazioni relative alla riproduzione di opere delle Gallerie degli Uffizi a scopi scientifici e/o commerciali

Il D.L. 83 del 31/05/2014 art. 12 c.3, convertito in Legge 106 del 29/07/2014,  libera la riproduzione delle immagini di beni culturali, legittimamente acquisite, per attività svolte senza scopo di lucro, per finalità di studio, ricerca, libera manifestazione del pensiero, espressione creativa, e di promozione della conoscenza del patrimonio culturale. E' inoltre libera la loro divulgazione con qualsiasi mezzo, in modo da non poter essere ulteriormente riprodotte a scopo di lucro, neanche indiretto. Il visitatore che nei luoghi afferenti alle Gallerie effettua riprese foto e video è tenuto a seguire modalita' che non comportino alcun contatto fisico con il bene, ne' l'esposizione dello stesso a sorgenti luminose, nè l'uso di stativi o treppiedi.

E' invece previsto un canone per qualsiasi altro tipo di riproduzione a fini sia scientifici che commerciali, secondo queste TARIFFE PER USI DERIVATI (scarica il modulo): 

  • Uso di immagine per prodotti di merchandising: royalties del 10% sul prezzo al pubblico previsto da pagarsi prima di ricevere la concessione.
  • Uso di immagine su copertina di libro con tiratura superiore alle 1000 copie: euro 250
  • Uso di immagine, in occasione di mostra, per brochure, manifesti, locandine, promozione su altri media: euro 250 per ciascun utilizzo
  • Uso immagine per allestimento in esposizione permanente (musei facenti parte dell'ICOM): euro 250 all'anno
  • Uso immagine per scopi pubblicitari : per distribuzione su uno Stato: a partire da euro 3.000 con validità di concessione di un anno; per distribuzione su Internet o su più stati: a partire da euro 5.000 con validità della concessione di un anno; per uso di immagini di opere particolarmente rappresentative (es. opere di Botticelli, Michelangelo, Leonardo, ecc. ): euro 20.000 con validità della concessione di un anno.