L’Ufficio Restauri conserva la documentazione relativa ai restauri dei beni artistici e storici dei Musei e del territorio dal 1984 ad oggi.

Ospita e permette la fruizione di alcuni fondi speciali, costituiti da documentazione cartacea e fotografica, ricevuti in donazione, come i Fondi Guglielmo Galli e Leonetto Tintori. Ospita e conserva oggetti, strumenti scientifici, lastre fotografiche, stampe e opere d’arte appartenenti alla donazione Vermehren, che rappresenta uno dei primi esempi di “museo del restauro”.

Produce raccoglie e organizza atti amministrativi relativi al restauro delle opere. Conserva, archivia e aggiorna i curricula inviati dai restauratori esterni.

Promuove e coordina iniziative di ricerca, di informazione e di valorizzazione nel settore conservazione e restauro, in collaborazione con il Laboratorio Restauri.

Garantisce la consultazione dell’archivio restauri da parte del pubblico, offrendo orientamento e assistenza.

 

Orario di apertura al pubblico

L’archivio è aperto su appuntamento nei giorni di mercoledì e giovedì.

 

Contatti

Ufficio Restauri

Via Lambertesca 6, 50122 Firenze

ga-uff.restauri@beniculturali.it

+39 055 2388664