Donazioni

Perché sostenere le Gallerie degli Uffizi? Le Gallerie degli Uffizi rappresentano uno fra i più importanti musei del mondo; essi vivono pure dell’energia della società in cui sono immersi, della quale sono testimone perpetuo.

Ogni contributo aggiuntivo permette ai nostri Musei di realizzare con maggiore agio e celerità la propria missione di tutela, mettendo a disposizione del mondo la bellezza generata dal loro enorme patrimonio.

Sostenerci favorisce l’innesco di un meccanismo virtuoso in grado di espandersi e valicare i confini materiali del museo per integrarci ancor più saldamente alla società, permettendoci sia di aumentare il numero dei servizi rivolti al visitatore, che di destinare risorse maggiori alla catalogazione, al restauro e alla ricerca scientifica.

L’insieme dei vostri apporti ci permette di conseguire alcuni importanti obiettivi con anticipo rispetto alla loro data di programmazione e fornisce un segno tangibile del vostro impegno civico e della fiducia che riponete nelle nostre capacità.

 

MODALITÀ DI CONTRIBUZIONE

A) Mecenati, in forma individuale o consociata in qualità di soggetti giuridici, possono effettuare donazioni, usufruendo dei benefici fiscali introdotti dalla Legge 106/2014, attraverso il link all' Art Bonus  per tre progetti di restauro e conservazione di opere d'arte delle Gallerie degli Uffizi:

  1. Restauro di una carrozza del XVIII secolo
  2. Restauro di un arazzo del XVII secolo, realizzato da Bernardino van Asselt su disegno di Agostino Melissi e raffigurante Mosè che spezza le Tavole della Legge
  3. Restauro di un olio su tela di un dipinto attribuito ad Annibale Carracci e raffigurante San Giovanni Battista in gloria.

 

B)  Per destinare il 5x1000 a sostegno delle attività istituzionali delle Gallerie degli Uffizi consulta il sito ufficiale del MIBACT dove puoi conoscere tutte le informazioni necessarie e le operazioni preliminari al versamento.

Il codice fiscale per effettuare la donazione a favore del nostro Istituto è 94251640481.