I racconti mitologici sono sempre stati fonte di ispirazioni della poesia, delle lettere e delle arti. I miti rivivono nelle pitture vascolari, negli affreschi e nelle sculture dei monumenti pubblici e privati dei greci e dei romani e il medioevo con le invasioni barbariche e le ostilità del cristianesimo non li ha cancellati ma in qualche modo fatti propri. Nel Rinascimento la civiltà classica ha ritrovato il suo ruolo di modello dei più alti valori umani e i miti son tornati a rivivere nei dipinti e nei grandi affreschi. Ormai radicati nella cultura, le immagini mitologiche diventano fonte di ispirazione nei secoli a venire fino alla contemporaneità.

Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi: Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche
Giardino di Boboli: Mythos: il giardino degli dei e degli eroi
Galleria Palatina (Palazzo Pitti): Mythos: uomini, dei ed eroi

E' possibile effettuare gratuitamente una lezione di approfondimento sul tema della mitologia presso le aule didattiche del Dipartimento.

Gli insegnanti possono completare il loro itinerario tematico con una visita di approfondimento al museo Nazionale del Bargello con un percorso sulla scultura del Rinascimento.

 

Scarica l'allegato su modalità di iscrizione e costi - pdf

Per una panoramica completa consulta nel dettaglio l'offerta formativa per l'a.s. 2017/18

Condividi

Informazioni
Prenotazione obbligatoria

Contatti e prenotazioni

Scarica l'allegato su modalità di iscrizione e costi - pdf

 

Per chi

Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado

Dove

Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi
Galleria Palatina (Palazzo Pitti)
Giardino di Boboli

Aula Didattica (Uffizi), via della Ninna 5, Firenze

Visita adatta a
Scuola Secondaria I grado
Scuola Secondaria II grado