Condividi

Minaudière

Autore
Manifattura francese
Data
1920-25
Collocazione
Deposito
Tecnica
Plastica (bachelite) e cordoncino e nappa di seta, strass
Dimensioni
12 x 6 x 2 cm
Inventario
Inv. Tessuti Antichi 7826

Borsetta da sera porta trucco, in bachelite verde, una “nobile antenata" delle moderne plastiche. Questo materiale, ormai di gran pregio, venne sintetizzato per la prima volta nel 1907 da Leo Baekeland, da cui prende il nome. La produzione industriale di massa di questa resina prese avvio negli Stati Uniti e nel Regno Unito a partire dagli anni venti e venne impiegata fino agli fino agli anni cinquanta nelle più svariate applicazioni. Prova ne è questa borsetta dalle piccole dimensioni, con manico in cordoncino di seta e nappa in seta, apertura a scatto con bottone nello stesso materiale, all'interno provvista di un pratico specchietto e un portacipria, conveniente alla sua destinazione d’uso. Questa tipologia di borsa, tipica degli anni Venti del Novecento, divenne simbolo di una nuova immagine di donna, sofisticata ed elegante.