Condividi

Madonna seduta a terra con Bambino, San Giuseppe e San Giovannino

Autore
Andrea d'Agnolo, detto Andrea del Sarto (Firenze 1486 - 1531)
Data
1510 c.
Tecnica
Pietra nera su carta
Dimensioni
248 mm (diametro)
Iscrizioni

Sul verso, a matita, in grafia otto-novecentesca: "638 del Sarto [cancellato] Franciabigio"; sul verso, a matita, in grafia otto-novecentesca: "638 già corn. 158"

Inventario
n. 638 E

L'attribuzione seicentesca del disegno ad Andrea del Sarto, messa in discussione da Bernard Berenson a inizio del Novecento, è oggi concordemente accettata dalla critica. Dal punto di vista stilistico lo studio è accostabile alle opere realizzate dall’artista nel primo decennio del Cinquecento, come il ‘Noli me tangere’ (1509-1510), destinato al convento agostiniano di San Gallo a Firenze (Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture, inv. 1890 n. 516). Nella pala come nel foglio si rintracciano la medesima resa volumetrica delle masse anatomiche e l’interesse per lo sfumato di matrice leonardesca. Se la delicata stesura a pietra nera, visibile soprattutto nella realizzazione dei contrasti chiaroscurali, richiama la lezione di Leonardo, il soggetto raffigurato è invece in stretto dialogo con composizioni di matrice raffaellesca. La finitezza della scena e il formato circolare farebbero pensare a un modello per l’esecuzione di un dipinto. Anche se non si conoscono opere direttamente accostabili all’intera raffigurazione, il gruppo della Vergine con Gesù Bambino è ripreso quasi integralmente da Andrea del Sarto nella tavoletta della ‘Madonna dell’umiltà’ (Gallerie degli Uffizi, Galleria Palatina, inv. OdA 1911 n. 1154) eseguita tra il 1513 e il 1514. Per il divario cronologico esistente tra il quadro e questo disegno, databile entro il 1511, è plausibile ipotizzare che quest'ultimo fosse conservato dall’artista per essere parzialmente utilizzato come modello in un momento successivo alla sua realizzazione.

 

Scopri di più sul catalogo informatico Euploos del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe: 

http://www.polomuseale.firenze.it/gdsu/euploos/#/disegni:@00001454