21 - 25 novembre 2017 / 27 febbraio - 3 marzo 2018

La rassegna musicale “Da Firenze all’Europa” organizzata dall’Associazione culturale Musica con le Ali in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi avrà una durata complessiva di tre anni e si articolerà in due festival settimanali ogni anno, in autunno e in primavera, con l’obiettivo di offrire ai visitatori di Palazzo Pitti alcuni concerti di grande musica inseriti nel percorso museale. Il primo appuntamento si terrà dal 21 al 25 novembre 2017, mentre la seconda rassegna di concerti si terrà dal 27 febbraio al 3 marzo 2018 entrambi nella Sala del Fiorino della Galleria d'Arte Moderna. Protagonisti saranno alcuni dei migliori musicisti dell’Associazione Musica con le Ali, che sostiene giovani strumentisti italiani di grande talento offrendo a ciascuno di loro un supporto e un sostegno personalizzati secondo le proprie necessità e attitudini.

“I concerti dei giovani musicisti di Musica con le Ali contribuiranno a far rivivere nella sua originaria funzione una sala di Palazzo Pitti nata per questi scopi – spiega Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi -. Saranno un’occasione per arricchire ulteriormente l’offerta museale, senza costi aggiunti, nei momenti in cui già le nuove tariffe stagionali, più basse nei periodi di minore affluenza, si auspica possano richiamare turisti attenti e desiderosi di vivere appieno la vita culturale della città. L’impegno delle Gallerie degli Uffizi a sostegno della musica e dello spettacolo si concretizzerà in un repertorio coerente con il luogo e studiato per far apprezzare il talento dei protagonisti, recuperando anche il significato della cornice speciale nella quale si esibiranno “.

Sulla stessa linea d’onda la dichiarazione di Carlo Hruby, Presidente di Musica con le Ali, che aggiunge: “Questa iniziativa si inserisce a pieno titolo tra gli obiettivi della nostra Associazione che sostiene e promuove alcuni tra i migliori giovani talenti italiani nel campo della musica classica. Far suonare i nostri ragazzi in un contesto così importante per la storia musicale e artistica di Firenze, dell’Italia e dell’Europa, è una straordinaria occasione di visibilità e crescita per giovani artisti destinati a diventare ambasciatori del talento italiano nel mondo – prosegue il Presidente -. Un grazie particolare va alle Gallerie degli Uffizi e al Direttore Eike Schmidt che condividono la nostra azione a favore dei giovani musicisti di grande talento; ci auguriamo che la Rassegna, nell’arco dei tre anni in cui si svolgerà, possa diventare un motivo in più per visitare Palazzo Pitti e tutte le meraviglie che custodisce, unendo la grande arte e la grande musica in un’esperienza unica e coinvolgente”.

La rassegna, come dice il titolo, è concepita in stretta connessione con Firenze e la sua antica tradizione musicale, dai fasti dell’epoca barocca al Novecento storico. “Saranno infatti eseguite musiche di significativi compositori fiorentini e toscani - Veracini, Boccherini, Cherubini, Puccini -  ma anche di autori - Rossini, Listz, Tchaikovsky e Dallapiccola - che, pur non essendovi nati, ebbero con Firenze una profonda relazione personale e artistica – sottolinea il Maestro Marcello Di Lisa, Direttore Artistico di Musica con le Ali -. Completano il programma i grandi della musica europea, da Bach a Beethoven e Brahms, per sancire appunto l’inscindibile legame tra Firenze, l’Italia e l’Europa, quali baluardi della cultura occidentale”.

L’iniziativa presentata si inserisce all’interno di un accordo pluriennale tra l’Associazione Musica con le Ali e le Gallerie degli Uffizi che vedrà Palazzo Pitti come sede di alcuni concerti volti a trasmettere il valore e la bellezza della musica classica. Un connubio vincente, quello tra opere d’arte e grande musica, che permetterà al pubblico di visitare Palazzo Pitti ascoltando i brani dei più importanti compositori di tutti i tempi ammirando le opere e i dipinti dei più grandi artisti.

Condividi

Informazioni

Prezzo del biglietto

Ingresso incluso nel costo del biglietto di Palazzo Pitti info

 

Orario

Vedi il Programma completo dei concerti