Giovedì 16 maggio 2019, ore 10:30

La prima segnalazione di Orchidacee in Boboli è del 1716, nei manoscritti dell’illustre botanico Pier Antonio Micheli. I soci della Sezione fiorentina del G.I.R.O.S., Gruppo Italiano Ricerca Orchidee Spontanee, hanno eseguito nelle stagioni 2018 e 2019 un censimento all’interno del Giardino di Boboli. La ricerca sul campo ha portato ad oggi il patrimonio totale di orchidee in Boboli a 13 specie e una variante cromatica con quasi 2000 esemplari totali.

Venite a scoprirle in una passeggiata speciale nei prati del Giardino!

Spiranthis spiralis
Condividi

Informazioni

I tesori botanici di Boboli. Alla scoperta delle orchidee spontanee  

Giovedì 16 maggio 2019 ore 10,30

Visita guidata a cura del Dipartimento Giardino di Boboli in collaborazione con il Gruppo di Ricerca Orchidee Spontanee (GIROS).

Prenotazione obbligatoria:

Tel. 055-2388786 dalle 8,30 alle 13,00 dal lunedì al venerdì.

Fino a un massimo di 20 persone.

Punto di ritrovo all'ingresso del giardino, presso il corpo di guardia dell’Anfiteatro alle 10.25.

Ingresso con il biglietto del Giardino di Boboli.