COVID-19: aggiornamenti sulle regole di accesso ai musei

La visita ai musei nel rispetto della normativa per il contrasto al contagio epidemiologico

Dal 1 maggio 2022, l’accesso ai musei, istituti e luoghi della cultura e mostre, NON prevede più il possesso del cosiddetto “Green pass” (né base né rafforzato).

Per l'accesso ai musei nei giorni di sabato e festivi la prenotazione è facoltativa. Nei giorni ad ingresso gratuito, invece, non sarà possibile effettuare alcuna prenotazione.

I possessori dei Passepartout delle Gallerie degli Uffizi (Passepartout annuali, Passepartout annuale Giardino di Boboli, Passepartout Family e Passepartout  5days), conservano il diritto di accesso prioritario anche il sabato e nei giorni festivi (escluse le giornate ad ingresso gratuito). Si ricorda che il Passepartout 5days prevede la prenotazione solo per gli Uffizi, che devono essere il primo museo da visitare, presentandosi 15 minuti prima dell'orario previsto dalla prenotazione alla porta 3 degli Uffizi.

All’interno dei musei varranno tutte le norme nazionali e regionali per contrastare la diffusione del coronavirus. È vietato l’ingresso con temperatura corporea oltre 37,5 gradi (le Gallerie degli Uffizi si riservano la possibilità di misurare la temperatura all'ingresso); è fortemente raccomandato l’uso di idonee mascherine CE (FFP2 o c.d. "mascherine chirurgiche") a copertura della bocca e del naso durante tutta la permanenza all’interno dei musei.

I gruppi non possono eccedere il numero di 16 persone (accompagnatori o guide compresi); gli accompagnatori di gruppi (siano essi guide turistiche, insegnanti o qualsiasi altra tipologia di accompagnatore) devono munirsi per i luoghi chiusi di sistema whisper (microfono e auricolari), nel caso che il gruppo sia superiore alle 6 unità (guida o accompagnatori compresi), fatta eccezione per il Giardino di Boboli, dove i gruppi potranno essere di massimo 28 persone, inclusi accompagnatori e guide, e non dovranno dotarsi di whisper.

Per la visita con gruppi e guide si rimanda alle seguenti pagine dedicate: Maggiorazione per gruppi  e Obbligo di uso degli auricolari per gruppi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi