6 novembre 2019: ingresso gratuito agli Uffizi

Gli Uffizi festeggiano la nascita del Cardinal Leopoldo de' Medici, grande collezionista d'arte, cui si deve la raccolta di importanti capolavori della Galleria

Il 6 novembre 1617 nacque a Firenze Leopoldo de’ Medici, enciclopedica figura di erudito, divenuto Cardinale all’età di cinquant’anni. Figlio del Granduca di Toscana Cosimo II de' Medici e dell’Arciduchessa Maria Maddalena d’Austria, il Cardinal Leopoldo spicca nel panorama del collezionismo europeo per la vastità dei suoi interessi e la varietà delle opere raccolte. Servendosi di abilissimi agenti, mercanti e segretari italiani e stranieri, radunò, nel corso della sua vita, esemplari eccellenti e raffinati nei più diversi ambiti: sculture antiche e moderne, monete, medaglie, cammei, dipinti, disegni e incisioni, avori, oggetti preziosi e in pietre dure, ritratti di piccolo e grande formato, libri, strumenti scientifici e rarità naturali. Uomo scrupoloso e di indole riflessiva lasciò traccia delle sue predilezioni nella ricchissima corrispondenza intrattenuta con gli agenti, edita di recente e nota alla critica. Alla morte del Cardinale, la maggior parte delle opere a lui appartenute entrarono nelle collezioni granducali e molte di esse furono espressamente destinate dal nipote, il Granduca Cosimo III, ad abbellire gli Uffizi: l’ingresso sistematico dell’eredità di Leopoldo nelle raccolte del principale museo della Casata toscana provocò uno dei più radicali rinnovamenti nella sua storia. A ricordo di questa straordinaria figura, così centrale per la storia del collezionismo e del museo stesso, nel giorno della sua nascita le Gallerie degli Uffizi offrono a tutti i visitatori l'ingresso gratuito al museo per l'intera giornata del 6 novembre 2019.

Si ricorda che per accedere agli Uffizi sarà in funzione il sistema tagliacode, per cui sarà necessario munirsi di un apposito tagliando rilasciato dai chioschi interattivi presenti nel Loggiato degli Uffizi. Per ulteriori informazioni clicca qui, sulla  pagina del sito dedicata.

Si ricorda inoltre che nelle giornate gratuite non è possibile prenotare l’ingresso e sono sospese le priorità d’accesso eccetto che per le persone con disabilità, compreso il loro accompagnatore di legge, e le donne in stato di gravidanza, nonché i gruppi scolastici dell'Unione Europea rientranti nel contingente giornaliero stabilito dal Direttore. 

Consulta le pagine di ogni singolo museo del nostro sito per conoscere gli orari di apertura e chiusura di Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli. Si ricorda che i musei di Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli, il giorno 6 novembre, saranno sottoposti a regolare bigliettazione. 

Per conoscere il calendario completo delle prossime aperture ad ingresso gratuito, clicca qui

Condividi