Si tratta di un’esperienza conoscitiva e lavorativa attraverso la quale i giovani potranno mostrare conoscenze e padronanza dei linguaggi musicali attraverso l’interpretazione e l’esecuzione in una prospettiva culturale, storica e tecnica interdisciplinare, diventando protagonisti all’interno di contesti monumentali nei quali perfezionare le loro competenze storico artistiche e comunicative.

Gli studenti verranno infatti coinvolti in un percorso didattico di studio dentro e fuori l’aula - secondo una metodologia messa a punto dal Dipartimento Scuola e Giovani – per approfondire la conoscenza di un bene culturale da proporre al pubblico dei visitatori non solo con le parole ma anche con il linguaggio della musica. Durante la loro preparazione, che tiene conto della formazione musicale in ambito scolastico, si prevedono incontri con la responsabile del Dipartimento Scuola e Giovani, le educatrici museali e rappresentanti della Fondazione Teatro della Toscana.

Consigliato per le classi del triennio delle superiori, il progetto si svolge in convenzione.