Aperture straordinarie del Museo dell'Opificio delle Pietre Dure a settembre

21/08/2017

“Di pomeriggio e di sera al museo”

 

Aperture straordinarie del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure

lunedì pomeriggio sino alle 18, mercoledì sera dalle 20 alle 23

 

dal 21 agosto al 27 settembre 2017

 

Il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure, prezioso scrigno di tesori d’arte in pietra dura, suscita nel pubblico di oggi lo stesso fascino e stupore esercitato nel passato presso le principali corti europee: è l’erede diretto della manifattura granducale, istituita da Ferdinando I de’ Medici nel 1588, e conserva testimonianza di quella particolare tecnica artistica, detta “commesso”, con la quale si assemblavano sapientemente numerose sezioni di pietre dure dai vivaci colori, scelte, tagliate e accostate con tale maestria da sembrare una pittura di pietra.

 

Grazie al piano di valorizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo quest’anno per la prima volta, dal 21 agosto al 27 settembre, il Museo dell’Opificio rimarrà aperto, in aggiunta al normale orario di apertura, anche il lunedì pomeriggio sino alle 18 e il mercoledì sera dalle 20 alle 23.

 

La scelta dei giorni e degli orari intende rispondere alle esigenze del pubblico sempre più numeroso e attento alle proposte culturali, ampliando la già ricchissima offerta cittadina nell’intera giornata di lunedì, che è il giorno di chiusura tradizionale dei musei statali, e la sera di mercoledì, quando gli altri musei sono chiusi. Un’occasione imperdibile per scoprire una suggestiva collezione di arte e natura e prolungare l’esperienza di visita ad una realtà unica nel suo genere, pietre, prove grafiche e opere d’arte, “di pomeriggio e di sera”, fino al 27 settembre.

 

Orari: lunedì 8.15-18; martedì 8.15-14; mercoledì 8.15-14 e 20-23; giovedì, venerdì, sabato 8.15-14; domenica chiuso

 

Biglietti: intero 4 euro, ridotto 2 euro (riduzioni e gratuità a norma di legge; ultimo ingresso: mezz’ora prima della chiusura)