Visite guidate alla mostra "Tempo reale e tempo della realtà. Gli orologi di Palazzo Pitti dal XVIII al XX secolo"

23/01/2017

Galleria d'Arte Moderna

Dal prossimo 5 febbraio e fino al 5 marzo, in vista della conclusione della mostra “Tempo Reale e tempo della realtà”, in corso presso la Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti, sarà possibile usufruire di visite guidate a cura del personale del museo.

Le visite guidate, comprese nel prezzo del biglietto della Galleria, saranno effettuate secondo il seguente calendario:

Domenica 5 febbraio, ore 10.30 e ore 12.00

Domenica 19 febbraio ore 10.30 e ore 12.00

Domenica 5 marzo ore 10.30 e ore 12.00


Non è richiesta la prenotazione, è sufficiente presentarsi all'ingresso della Galleria d'Arte Moderna pochi minuti prima dell'inizio della visita.

Per ulteriori informazioni: tel. 055 2388783 / 055 2388760

La Galleria d’Arte Moderna, situata al secondo piano di Palazzo Pitti, espone una ricca selezione di dipinti e sculture che dall'inizio dell'Ottocento giunge agli anni Trenta del Novecento. Dal Neoclassicismo di Canova e Mengs, passando per la pittura storica di Hayez e Ciseri, fino all’importante nucleo dei Macchiaioli, con protagonisti Fattori, Lega e Signorini. La collezione include inoltre opere di pittori del Divisionismo e del Simbolismo e di importanti esponenti della pittura e scultura italiana degli anni Trenta.

La mostra “Tempo Reale e tempo della realtà. Gli orologi di Palazzo Pitti dal XVII al XIX secolo” offre una significativa selezione di ottanta orologi, degli oltre duecento, del patrimonio di Palazzo Pitti. La scelta degli esemplari permetterà di apprezzare diverse forme di realizzazione e la straordinaria qualità, sia dal punto di vista tecnico-scientifico che da quello artistico. Si tratta, infatti, di straordinari strumenti, composti di due anime: il meccanismo, spesso sofisticato e complesso, e la cassa, vero e proprio oggetto d’arte.