La Collezione Contini Bonacossi

Indirizzo

Via Lambertesca 6

50122 Firenze

La collezione del Conte Alessandro Contini Bonacossi (1878-1955) si annovera tra le più importanti costituitesi nel Novecento ed è solo una parte della grande collezione di opere d’arte messa insieme dal Conte e  donata allo stato italiano nel 1969.

Si possono ammirare mobili, raffinate maioliche, tra cui 11 grandi stemmi realizzati dai Della Robbia e capolavori della pittura e della scultura europea dal Trecento al Settecento, tra cui la meravigliosa Vergine Maria col Bambino e Santi (Madonna di casa Pazzi) di Andrea del Castagno. la Pala della Madonna della Neve di Sassetta, il San Girolamo di Giovanni Bellini e la splendida statua in marmo del Martirio di San Lorenzo del Bernini.


Modalità di visita:

Nei mesi di febbraio e marzo, il personale delle Gallerie degli Uffizi offre un servizio di visite guidate alla Collezione, altrimenti chiusa al pubblico, ogni mercoledì come riportato nel seguente programma:

8 febbraio, 15 febbraio, 22 febbraio, 1 marzo e 8 marzo alle ore 9:30, 11:30, 14:00 e 16:00.


La visita è compresa nel prezzo del biglietto degli Uffizi ed è accessibile solo con prenotazione, per gruppi di max. 15 persone.


Il punto di ritrovo è previsto presso la "Sala divani" (Sala 67), nei pressi delle Sale dei Pittori Stranieri, al primo piano.


Per informazioni e prenotazioni rivolgersi all'Ufficio Coordinatori del Servizio (tel. 0552388683-693) dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17.

N.B. Il programma potrà subire minime variazioni che saranno comunicate tempestivamente sul sito delle Gallerie degli Uffizi.