Biblioteca degli Uffizi

Loggiato degli Uffizi

50122 Firenze

email: biblioteca@polomuseale.firenze.it

Orario di apertura al pubblico

martedì 9.00 - 17.00
mercoledì 9.00 – 13.00
giovedì 9.00 – 13.00

 

La Biblioteca, che fu fondata nella seconda metà del XVIII secolo dal Granduca Pietro Leopoldo, ha occupato fino a dicembre 1998 i locali del fabbricato vasariano che in origine costituivano il Ridotto del teatro mediceo.

Il 16 dicembre 1998 è stata inaugurata la nuova sede, presso i locali restaurati dell'ex Biblioteca Magliabechiana.
La Biblioteca, che conserva numerosi manoscritti delle collezioni dei musei fiorentini, si è specializzata nel settore storico-artistico per rispondere alle esigenze di studio e documentazione sui musei di competenza.

Il numero complessivo di titoli è di 78.600.
Tra questi: 470 manoscritti, 5 incunaboli, 192 cinquecentine, 1445 libri stampati tra il 1601 e il 1800, 1136 periodici (di cui circa 140 ancora pubblicati).

Per conoscere il Regolamento della Biblioteca degli Uffizi  clicca qui

Catalogo

Il catalogo è automatizzato dal 1996, nell'ambito della banca dati Iris.
Iris è un'associazione interbibliotecaria che comprende: la Biblioteca Berenson di Villa I Tatti, la Biblioteca della Fondazione Roberto Longhi, la Biblioteca dell'Istituto Olandese di Storia dell'arte, la Biblioteca dell'Opificio delle Pietre Dure, la Biblioteca dell'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento e la Biblioteca dell'Università Internazionale dell'arte.
Al 30 giugno 2003 i record bibliografici della biblioteca inseriti in Iris erano 40.000. È in corso la riconversione retrospettiva per i 23.000 titoli rimanenti.


La banca Iris è consultabile in Internet all'indirizzo:
›› http://iris-aleph.hosted.exlibrisgroup.com/F

Fondo Carocci

Il Fondo Carocci della Biblioteca degli Uffizi, con le sue fondamentali notizie sulla Firenze medievale prima del risanamento urbanistico di fine '800, è ora a portata di mouse.
›› Consulta i documenti